P!nkinside - 'Cause we are all P!nkinside: #86 Casillas te quiero!

30 giugno 2008

#86 Casillas te quiero!

Sono contento che la spagna (niente di familiare nei colori di questo post?) abbia vinto gli europei. Motivo numero uno: perchè l'Italia ha perso con i campioni e quindi esce a testa alta; motivo numero due: quel pezzo di gnocco del portiere. Si chiama Iker Casillas, gioca come portiere nel Real Madrid ed è il capitano della nazionale. Tanto bravo quanto bello, ricorda un pò Josh Hartnett, ho anche sprecato del mio tempo per fare uno stupido wallpaper in suo onore. Comunque sia, qui a fianco la sezione dedicata al video of the moment mi va stretta. Con tutti i fantastici video che girano in quest'istante non ce la faccio a segnalare un solo video alla volta e, anche se ciò appesantirà notevolmente questa pagina facendo andare tutto a rilento, beccatevi 'sta lista di imperdibili videos of the moment:
1. Amy Winehouse picchia un fan.
2. In un ufficio russo delle sgallettate si divertono a fare nuoto sincronizzato tra le scrivanie. Noioso lavorare d'estate, eh?
3. Adamo gay.
4. Asia Argento nella scena tanto chiacchierata di "Go go tales" in cui bacia un cane.
5. 100 film in meno di due minuti.





2 commenti:

claudio ha detto...

molto carino il tuo blog!complimenti! il video delle russe è proprio figo! ;)
claudio

Fabietto ha detto...

Allora... a riguardo del gnocco di turno: NON SONO ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO! Durante questi europei ho perso del tempo per ricercare ardentemente delle foto del biondo cerchiettato numero 15 Sergio Ramos... Ho risolto alla fine che è bello solo nel complesso perchè il fisico ragazzi è uno spettacolo!!!

Ad ogni modo non posso che notare il giochetto sulle SCALE MOBILI che mi divertivo a fare con mia cugina nel più famoso store di Knightsbridge (London) ovvero Harrods... Tutta la gente passava e rideva, tanti ragazzi ci imitavano, nessuno si sconvolgeva com'è tipico della british aplombe. Mentre le commesse del Baker ridevano da lontano tagliando della roba, un bobby della security si è avvicinato, mani sui fianchi, cipiglio interrgogativo e guardando una cliente con shopper è esordito con: "How the hell they do this!?" e la vecchia "Kids can do everything darling!" Quindi fanno entrambi un sorrisetto, spallucce e se ne vanno...

ISTRUZIONI PER L'USO:
Non è per niente facile comunque far sta cosa... Innanzitutto abbiamo provato a farlo a monte delle scale: pessima idea, si cade al piano di sotto. A valle resta il problema stabilità sui corrimano: gambe strette, rigide, braccia strette lungo i fianchi che tirano la maglietta oppure maglietta nei pantaloni con cintura.
Divertimento assicurato ma anche un gran mal di schiena... Poi i "rails" ti tirano tutta la pelle.. Insomma non è na figata completa.