P!nkinside - 'Cause we are all P!nkinside: #73 "Ma io spingo STOP"

26 maggio 2008

#73 "Ma io spingo STOP"

Quando si pensa all'ascensore, la prima cosa che viene in mente è quell'imbarazzante silenzio di quando condividi la salita o la discesa con qualcuno: meglio stare zitti piuttosto che finire a parlare del tempo e di cazzate varie. Ma non c'è solo quello, l'ascensore può dare tanto a questa società, a cominciare dalla sua utilissima funzione: per il solo fatto che ogni giorno mi fa risparmiare sei piani di scale gli farei un applauso. Poi, possono nascondersi molte cose dentro le pareti di un ascensore e, alle volte, anche il panorama dai vetri di un ascensore può essere qualcosa di unico. Precisamente un mese fa stavo dentro all'ascensore che portava in cima alla Tour Eiffel: marraviglioso e indescrivibile per chi non l'ha mai provato.
Da un pò di tempo su youtube girano due video strani ambientati in ascensore: il primo (stupendo) è quello di un uomo rimasto intrappolato per più di 40 ore, il secondo ('na cagata) la visione di un presunto fantasma in un ascensore di singapore. Già che c'ero, ho scritto "elevator" nel motore di ricerca di youtube e sono uscite fuori tante belle cose: un concerto dentro ad un ascensore, Ambra Angiolini con la sua canzone carica di sottotesti profonissimi cantata con un convintissimo playback, un ascensore che porta direttamente in spiaggia e il mitico Willy Wonka alle prese con il suo ascensore di cristallo.
Consiglio per i prossimi imbarazzanti silenzi in ascensore: cantare insieme la canzone di Ambra.






1 commento:

Andrea@BV ha detto...

Gran bel post, certo la canzone di Ambra è indimenticabile! :D