P!nkinside - 'Cause we are all P!nkinside: #145 Erasmus!

23 gennaio 2009

#145 Erasmus!

Ok, sto fatto, quindi mi sembra un ottimo momento per scrivere questa cosa. Spero di non perdermi nelle parole.
Allora: sono stato una settimanella a trovare Giuliarosa che sta in erasmus a Montpellier, una cittadina francese dove ho avvistato in totale tre vecchiette, il resto degli abitanti: giovini a palate. Tutti studenti, tutti in erasmus e l'economia di tutta la città è basata esclusivamente su di loro: locali, negozietti fichi, tutto.
L'erasmus è tipo un grande fratello gigante in versione internazionale. Tutti si fanno tutti, perdi la cognizione del tempo, ogni sera un locale diverso e soprattutto tanto e tanto alccol. Ho conosciuto persone stupende e nonostante la barriera della lingua mi sono divertito troppo. Credo che due siano i momenti topici di tutto il viaggio, senza nulla togliere al resto che è stato tutto stupendo. Insomma, primo momento topico: mi ritrovo a tornare da solo da un locale mezzo frocio fuori Montpellier, per svariati motivi perdo l'ultimo autobus e monto in macchina di due sconosciuti (foto sopra), un ragazzo e una ragazza che mi trascinano in un altro locale con musica da panico e ballo con questi due sconosciuti sopra il bancone del bar. Non so come ma alla fine torno alla dimora di Giuliarosa (incazzatissima) sano e salvo alle ore 10 e qualcosa del mattino.

Secondo momento topico del viaggio: il ritorno in pullman, 15 ore in compagnia di una ragazza rom di 22 anni e di suo figlio di 5. Me la faccio subito amica per evitare furti notturni regalando delle caramelle al bambino. Chiacchierata mattutina in cui mi racconta tutta la sua vita. E che cazzo di vita! L'ho ascoltata per tutto il tempo. L'unico momento in cui abbiamo parlato di me mi ha smerdato: "Quindi tu ora torni a casa da mamma?" Boooooom! Bomba nel cervello che fa risuonare queste fottutissime parole nella mia testa per tipo un'ora.
Basta, sentivo l'esigenza di raccontare queste cose e l'ho fatto. Video omaggio in allegato fatto senza un briciolo di impegno:

1 commento:

Damiani ha detto...

ersmaus come grande fratello e fottio relativo!

ci piaceeeeeeeeeeeeeeeeee